I Mestieri dell'Arte

L'Assessorato alla Cultura della Provincia di Rovigo ha in programma di realizzare per il 2011 - 2012 con la collaborazione dell'Istituto Statale d'Arte di Castelmassa, oggi Liceo Artistico “B. Munari” , dei progetti didattico - espositivi atti a valorizzare e promuovere l'insegnamento artistico del territorio polesano e soprattutto i giovani artisti che si stanno formando o che, grazie a questo insegnamento, hanno già intrapreso un loro percorso artistico personale.

L'idea è, per l'appunto, quella di coinvolgere attivamente i docenti, gli allievi e i diplomati per poter creare insieme dei progetti espositivi, con i quali potranno essere messe in pratica le nozioni apprese durante le lezioni, realizzate opere, studiate ed organizzate mostre.

A tal fine la Provincia di Rovigo metterà a disposizione Sala Celio, saletta espositiva di sua proprietà, sita a Rovigo in Via Ricchieri detto Celio n. 8. Per l'occasione, inoltre, saranno predisposti inviti, locandine e brochure curate nella grafica dai docenti e allievi e per la stampa dalla Provincia di Rovigo. Un modo per far sì che il lavoro, la passione e la bravura dei giovani e dei loro insegnanti ottengano anche un riscontro visibile di pubblico e di critica.

La volontà, poi, sarebbe quella di dare a questo progetto una cadenza annuale, suddividendo la realizzazione delle mostre in due periodi: uno primaverile ed uno autunnale/invernale (mesi di novembre, dicembre e gennaio), andando a coinvolgere anche altri Istituti Artistici del territorio, per dare spazio a quanti fossero interessati.

 Da quest’anno scolastico 2011/2012, grazie al lavoro organizzato dall’Ufficio Cultura  della Provincia di Rovigo, in collaborazione col Liceo Artistico “B.Munari” di Castelmassa di cui referente del progetto la docente Miranda Vallini, si aprirà la prima Rassegna Artistica di studenti e diplomati dell’Istituto Statale d’Arte di Castelmassa :

“I MESTIERI DELL’ARTE”

Il calendario espositivo dei diplomati giovani-Artisti, prevede nel 2011 gli appuntamenti autunnali/invernali con 3 esposizioni-mostre :

dal 29 ottobre la personale di Gazzi Giovanna illustratrice (sezione decorazione pittorica), poi seguirà la collettiva di Morelato Sofia e Mozzo Vittoria in formazione accademica (sez. di moda e costume) ed infine la personale di Aguzzi Ilaria ritrattista (sez. decorazione pittorica) sino al 23 dicembre. 

Nella fase successiva, dopo la breve sospensione natalizia, riprenderanno le esposizioni a partire dal 14 gennaio 2012 con Barion Enzo scultore ( sez. oreficeria e arte dei metalli) poi seguirà la collettiva di Caparra Simone, Santi Giovanni, Valentini Erika, orafi (sez. oreficeria e arte dei metalli) ed infine l’altra collettiva di Dalla Villa Elisabetta, Dalla Villa Filippo, Guidetti Beatrice grafici (sezione decorazione pittorica) concluderanno questa rassegna l’11 marzo 2012.


I.I.S. LICEO ARTISTICO “B.  MUNARI” - CASTELMASSA 

Elenco dei partecipati (ex allievi) alla rassegna espositiva, individuato dai docenti di indirizzo e suddivisi per sezione artistica. 

DECORAZIONE  PITTORICA

  • AGUZZI  ILARIA   Si occupa di ritrattistica in pittura acrilica, con taglio fotografico come libera professionista 
  • DALLA VILLA FILIPPO E ELISABETTA  Si occupano di grafica e di comunicazione visiva con agenzia grafica  FRESKIZ comunicate a FrattaPolesine
  • GAZZI  GIOVANNA  Illustratrice editoriale inerenti a progetti di lettura preferibilmente rivolti all’infanzia.
  • GUIDETTI BEATRICE disegnatrice e grafico pubblicitario, si occupa principalmente di comunicazione visiva per la grande distribuzione pubblicitaria

MODA E COSTUME

  • MORELATO  SOFIA   In formazione presso l’Accademia di Design del Gioiello e dell’Accessorio di moda a Torino, svolge laboratori e studi progettuali.
  • MOZZO  VITTORIA  in formazione presso il DAMS di Verona indirizzo Moda, presenta un percorso progettuale sull’abito d’epoca dei primi del novecento.

OREFICERIA E ARTE DEI METALLI

  • BARION ENZO a seguito degli studi accademici di scultura alle Belle Arti di Bologna, espone in mostre contemporanee di arte visiva, presenta opere e istallazioni polimateriche.
  • CAPRARA  SIMONE  a seguito corsi di specializzazione nell’arte orafa, svolge una propria attività orafa, propone opere e gioielli di ricerca e stile personale.
  • SANTI  GIOVANNI  a seguito corsi di specializzazione nell’arte orafa, realizza gioielli ispirati al mondo floreale con riferimento alla gioiello del novecento.
  • VALENTINI  ERIKA a seguito corsi di specializzazione nell’arte orafa, svolge una propria attività orafa con produzione artigianale sul gioiello e monili in argento.


Referente del progetto     prof.  Miranda Vallini  

Comments